Roberto Coccia 7,83 Hz life energy • 7,49 Hz hearth energy
Menu
Informativa Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per proporti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. X

 

Niente tecniche di ascolto

 

 

Sento e leggo spesso di far uso di tecniche

per esercitare predisposizioni

su se stessi, personalmente

non mi sento portato a questo.

Ogni tecnica che si rispetti

(per come siamo strutturati oggi),

equivale a propensioni mentali,

quindi a processi non liberi,

 e di conseguenza non penetranti

nel nostro vero essere.

Partendo da questo assunto personale,

ritengo che l’ascolto della Musica

 (ispirata dall’Anima)

sia assecondato nel libero ascolto,

in ogni momento e situazione.

 

Cosa significa ciò?

Perché non penetranti nel nostro vero essere?

Cosa si intende per libero approccio?

…e vero essere ?

 

Tutto questo, vuol dire e si percepisce

al di fuori del nostro fare meccanico,

fuori dagli schemi in cui siamo

 immersi e per questo non identificabili.

 

Come agire?

 

Lasciando fare alla musica stessa,

senza predisporsi a qualcosa,

ma convinti che essendo noi vibrazione,

essa (la musica Ispirata),

farà ciò che sa fare:

entrare in risonanza col nostro intimo,

coi nostri pensieri con le nostre cellule,

aprendo un canale che altrimenti, per via dei

limitanti processi razionali, sarebbe ostruito.

 

Per oggi è meglio fermarsi qui,

per riflettere sui contenuti esposti,

forse fuori dall’ordinario, per la nostra

troppo “indotta e comune” visione delle cose,

il mio è un invito ad andare oltre, a non

giudicare sempre con le stesse modalità,

anzi a non giudicare, allontanando

i soliti stereotipi usati a paragone,

“convinti” di crederci davvero,

ma non “sentiti” veramente, non reali,

ci vuole fiducia e coraggio,

e siamone predisposti, al di fuori

di tutto ciò, è più facile trovarli.

 

alla prossima per nuove aperture

 sull’importanza della Musica

nell’esistenza degli esseri viventi.