Roberto Coccia 7,83 Hz life energy • 7,49 Hz hearth energy
Menu
Informativa Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per proporti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. X

 

 

Quale Musica?

3a parte

 

 

Parlo spesso di Musica Ispirata, perché ritengo essa sola

 (e non si tratta di un genere in particolare), la vera

creatrice di vibrazioni benefiche e pacificanti per il

nostro Essere in ogni sfaccettatura.

 

…e cos’è l’Ispirazione?

…e Ispirata da chi?

 

 

L’Ispirazione, per me, è il contatto con la stessa Anima

che ci comunica il suo Essere facente parte dell’universo.

e come ho scritto :

“Quando nasce l'idea, l'Ispirazione,
ombra e Luce si uniscono
superano il dualismo dell'ego
ed entrano in comunione
con l'Uno, con l'Assoluto.”

 

Quindi, è la stessa Anima che deve ispirare.

Allora si può ben comprendere, come tale energia (Ispirazione)

sia di un valore inestimabile,  e che la sua vibrazione

proviene dalla Vita stessa.

Credo sia chiaro il concetto del perché ricercare

questo tipo di Musica.

Solo quella partente dalla frequenza dell’Anima,

a sua volta fa vibrare l’Anima del fruitore,

ed avere un significato enorme in

termini di crescita.

La musica così espressa, ha la facoltà di

far affiorare nell’ascoltatore la vibrazione interiore,

grazie ai suoi elevati stimoli vibrazionali.

Poi, talaltro, visto che nel nostro Essere

tutto è collegato, tali movimenti energetici, entrano

in contatto con dei risonatori neuronali,

agendo così anche a livello del tessuto nervoso.

 

Ma quale è la musica adatta?

…come riconoscere quella Ispirata?

 

Prossimamente…la risposta…