Roberto Coccia 7,83 Hz life energy • 7,49 Hz hearth energy
Menu
Informativa Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per proporti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. X

 

 

Come riconoscere la Musica Ispirata?

1a parte

 

 

Sappiamo riconoscere in noi l’Anima?

 

Ad occhio e croce, da ciò che si vede, ne dubito,

e il perché è sempre negli stessi motivi esposti nelle

precedenti lettere, troppo materialismo,

troppo raziocinio, anzi quasi la totalità delle nostre

manifestazioni, sono guidate dalla mente concettuale,

comprese quelle “emotive”.

Non per questo dico che essa non serva, anzi, è utilissima,

ma la “usiamo” in maniera erronea rispetto alle sue

prerogative possibilità e prospettive.

Certo, se devo attraversare la strada, guidare, ecc.

devo usare la mente razionale, altrimenti

non durerei a lungo.

Ma il nostro essere, è completo soltanto

se ne consideriamo ogni aspetto in maniera

equilibrata, cioè mente Anima e corpo.

La Musica Ispirata, può portare poco a poco

a questo, lo posso sostenere personalmente.

 

…allora come riconoscere l’Anima in noi?

 

Vi è mai capitato di avere una sensazione

nient’affatto “ragionevole”?,

a cui con le vostre “conoscenze” e ragioni,

non avevate mai pensato, riflettuto?

Credo di sì, ma poi la famosa mente concettuale

ha scartato come non possibile, appunto illogica.

Bèh, quella è l’Anima che vi parla.

Essa, è più veloce della mente, e vede cose che

la nostra mente, non potrà mai vedere né percepire.

Però poi subentra come ho detto, l’illustre intelletto che spegne

quella voce, e a forza di spegnerla, essa non riesce

più a parlarci, a comunicare con noi, rendendo

la vita per quella che è, più povera,

colma di problemi e insoddisfazioni.

 

La Musica, può però riportare in superficie tale voce…

…e non è cosa da poco, anzi è un’enorme possibilità…

 

 

(…continua)